Arte

Videoinsight® in Rianimazione

SVILUPPO DEI PROCESSI DI UMANIZZAZIONE DEI PERCORSI ASSISTENZIALI

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE VIDEONSIGHT® ART FOR CARE RIVOLTO AL PERSONALE SANITARIO DEL REPARTO OSPEDALIERO DI RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA DEL PRESIDIO OSPEDALIERO SANT’ ALFONSO MARIA DE’ LIGUORI SANT’AGATA DEI GOTI (BN)

Date
19 | 20 Gennaio 2018 (10 -18 | 10 – 14)

Frequenza
Annuale

Luogo
Reparto di Terapia Intensiva UOC Anestesia e Rianimazione Presidio Ospedaliero Sant’Alfonso Maria de’ Liguori | Auditorium

Docente
Dr. Rebecca Russo, Ideatrice del Metodo Videoinsight®, Presidente della Fondazione Videoinsight®

Direttore
Dr. Francesco Giovanni Coscia

Responsabile del Progetto
Dr. Noemi Vicchio, Ricercatrice Scientifica

Valutazione e Certificato di idoneità ECM

Finalità del corso
Apprendimento dei Fondamenti Teorico – Pratici del Metodo Videoinsight® per la Promozione del Benessere Psicofisico, la Prevenzione del Disagio, il Sostegno delle Risorse della Persona, il Miglioramento della Qualità della Vita

A chi è rivolto
Medici, Infermieri e OSS del Reparto di Terapia Intensiva del Presidio Ospedaliero Sant’Alfonso Maria de’ Liguori

Materiali
Selezionati Video d’Arte Contemporanea ad Alto Impatto Videoinsight® tratti dalla Videoinsight® Collection

Strumenti didattici
Videoinsight® Art For Care App

Contenuti teorici
La potenza psicologica delle immagini
Cos’è il Videoinsight®
La Collezione Videoinsight®
L’impatto diagnostico e terapeutico del Metodo Videoinsight®
Sperimentazione nel setting clinico
Risultati scientifici della Ricerca Medica Videoinsight® condivisi dalla Comunità Scientifica Internazionale
Videoinsight® Rooms nel Mondo
Criteri di selezione delle opere sulla base dei bisogni psicofisici dei pazienti
Spazio, tempo e contesto per l’Applicazione del Metodo Videoinsight® (visualizzazione una volta al giorno, per 15 min. circa di video su monitors per un periodo di sei mesi e un numero totale di 24 visualizzazioni; quaderno di presenze)

Obiettivi
Miglioramento del sonno, rilassamento delle tensioni, innalzamento del tono dell’umore, stimolazione delle funzioni cognitive e della creatività, potenziamento della fiducia, della grinta vitale, del sentimento di sicurezza e della motivazione, riduzione dell’ansia, catarsi dell’angoscia e del panico, contenimento della paura e delle emozioni negative, riduzione della depressione, attivazione delle risorse evolutive, terapia del dolore, aumento dell’alleanza terapeutica, della resistenza e dell’adattamento; prevenzione del delirium, della sindrome post- traumatica da stress e del burn-out

Operatori
Scale di Valutazione e Outcame
UTIR, RASS, Short Came
STAI-Y2 score soggettivo per la valutazione del livello di ansia
BDI-ll [Beck Depression Inventory) soggettivo per la valutazione del livello di depressione
MBI [Maslach Burnout Inventory] soggettivo per la valutazione della presenza/assenza del Burnout

Criteri di inclusione e di esclusione dei pazienti e dei famigliari
Foglio di Consenso
Videoinsight® Room per i famigliari (Lun-Ven 14-18)

Esperienze pratiche
Sperimentazione del Metodo Videoinsight® attraverso l’interazione con Video di Arte Contemporanea

rianimazione

Arte Mondadori | Novembre 2017

Arte Mondadori Novembre N. 531 2017

Museo Riso di Palermo
The Videoinsight® Collection by Paola Stroppiana
Cento Opere della Collezione Videoinsight®

Arte Mondadori Novembre 2017
The Videoinsight® Collection by Rebecca Russo

Tra le opere presenti: Keren Cytter Something Happened 2007, Ulla von Brandenburg Singspiel 2009, Marinella Senatore Speak easy – Director’s cut 2009, Nathalie Djurberg Untitled (Acid) 2010, Laure Prouvost The Artist 2010, Hans Op De Beeck Parade 2012, Kate Gilmore My Love is an Anchor 2004, Ragnar Kjartansson Mercy 2004, Katarzyna Kozyra Lou Salomé 2005, Tobias Zielony The Street (C.P.A.) 2014, Ali Kazma Dance Company 2009, Larissa Sansour A Space Exodus 2008, Agnieszka Polska I Am the Mouth 2014.

larger

Larissa Sansour A Space Exodus 2008 Videoinsight® Collection

arte_novembre17