Arte

Videoinsight® Prize 2022

Videoinsight® Prize 2022

La Fondazione Videoinsight®, istituzione no profit nata nel 2013, che ha come missione la Promozione del Benessere Psicofisico della Persona e della Comunità attraverso l’Arte Contemporanea, ha indetto l’Undicesima Edizione del Premio Videoinsight® mediante una Open Call per Artisti intitolata ‘Love Bombing. Gaslighting’.

Il tema proposto per l’Open Call – universale, urgente e più che mai attuale – è il Narcisismo Perverso, nelle sue varie fasi e sfaccettature: il Love Bombing (il bombardamento d’amore), il Mirroring (il rispecchiamento), l’Hoovering (il risucchio), il Controllo, l’Isolamento, il Gaslighting (la manipolazione psicologica violenta e subdola), il No Contact, la Coazione a ripetere, lo Scarto, la Distruzione, la Dipendenza Affettiva della Vittima Empatica.

100 Artisti internazionali hanno risposto inviando l’immagine di un’Opera.

Le Opere sono state realizzate con differenti tecniche: Pittura 
(olio, tempera, acrilico, inchiostro, vinile, acquerello, grafite, matita, collage, acqueforti, incisioni, stampa), Scultura, Installazione (in qualsiasi materiale, dotate di suoni, luci, video e movimenti meccanici o elettrici), Fotografia (su supporto analogico o digitale, a colori o in bianco e nero), Video Arte (video, film, slow motion, time-lapse).

Le Opere finaliste, selezionate dalla Giuria presieduta da Rebecca Russo, Presidente della Fondazione Videoinsight®, sulla base del loro Impatto Videoinsight®, sono state annunciate in occasione di Arte Fiera Bologna e mostrate virtualmente durante The Phair 2022. Saranno esibite in una Mostra Collettiva intitolata ‘Love Bombing. Gaslighting’ che sarà lanciata in occasione di Artissima 2022 presso il Centro Videoinsight® di Torino, con durata 2 Novembre 2022 – 2 febbraio 2023.

Tutte le Opere candidate saranno incluse in un Catalogo d’Arte prodotto dalla Fondazione Videoinsight®. Tutti gli Artisti dovranno inviare un’immagine in alta definizione della propria opera entro il 18 Settembre 2022.

Un’Opera si aggiudicherà il prestigioso ‘Videoinsight® Prize 2022‘, sarà acquisita per la Collezione Videoinsight® e per il Programma internazionale Videoinsight® Art for Care. Il vincitore del Videoinsight® Prize sarà annunciato in occasione dell’Opening della Mostra.

Le Opere finaliste dovranno essere consegnate presso il Centro Videoinsight® (indirizzo: via Bonsignore 7, 10131 Torino) entro il 3 Ottobre 2022.

Contatti: Beatrice Ferrari email: rebecca.russo@fasv.it

IMG_3249
IMG_3250

BMW Art Guide 2022

La settima edizione della “BMW Art Guide” di @independent_collectors presenta 304 Collezioni d’Arte private internazionali. Questa guida pratica è una pubblicazione collaborativa nata dalla partnership tra @bmwgroupculture e #independentcollectors, la piattaforma online internazionale per i collezionisti di Arte Contemporanea.
La @videoinsightfoundation è onorata di farne parte sin dal suo esordio.
L’Arte crea ponti, provoca condivisione.

Sito 1
IMG_3236
IMG_3237

Artwork: Ronald Ventura ‘Unicorn Horns’ 2012 Videoinsight® Collection

Arte Mondadori

ARTE MONDADORI | Febbraio 2018
Rebecca Russo
VIDEOINSIGHT® COLLECTION
Editoriale Giorgio Mondadori
Collana: Cataloghi d’arte
Pagine: 432

VIDEOINSIGHT® COLLECTION, frutto della ricerca di Rebecca Russo, Filantropa, Mecenate, Presidente della Fondazione Videoinsight (FASV), è una Collezione d’Arte Contemporanea che ha già nel nome ciò che ne definisce la missione: uno sguardo luminoso posato sull’arte come elemento che può portare beneficio sul piano mentale, intellettuale, psicologico, affettivo e fisico. La collezione, che si divide in aree tematiche (Auto-trascendenza, Autostima, Narcisismo, Amore-Appartenenza, Sicurezza personale, Impulso, Cambiamento, Salute-benessere, Sofferenza psicologica) include pittura, scultura, installazione, performance documentate e un numero molto consistente di video. Tra i grandi Artisti presenti: Ronald Ventura, William Kentridge, Joseph Kosuth, Thomas Ruff, AES+F, Marina Abramovic, Paola Pivi, Francesco Vezzoli, Robert Mapplethorpe, Francesca Woodman, Nathalie Djurberg, Tala Madani, Marinella Senatore, Yael Bartana, Keren Cytter, Laure Prouvost, Ali Kazma.

Testo introduttivo a cura di Paola Stroppiana, traduzione in lingua inglese.

Direzione artistica a cura di Roberto Sartorelli

Schermata 2017-10-18 alle 17.26.33
Schermata 2018-02-19 alle 12.08.39