Artists in Residence

Premio Residenza d’Artista Videoinsight® 2016 | Eduardo Duaia

Videoinsight® Magazine 2016|2
Premio Residenza d’Artista Videoinsight® 2016| Eduardo Duaia

La Fondazione Videoinsight® creata da Rebecca Russo, collezionista, filantropa e mecenate, promuove e supporta l’Arte Contemporanea. Dal 2016 ha attivato il Programma ‘Residenze d’Artista’. Gli Artisti, rigorosamente selezionati, sono invitati a creare opere ispirate al Concept Videoinsight®. Lo scambio, la sperimentazione estetica nel diverso ambiente culturale, l’incontro con altri Artisti e operatori del settore, l’inevitabile e innovativa spinta ispiratrice rappresentano fertili opportunità di creazione e di crescita per l’Artista prescelto e per la stessa Fondazione.

La Fondazione Videoinsight® ha focalizzato la sua attenzione sull’America Latina: Messico, Guatemala, Brasile, Venezuela, Panama, Colombia, Argentina, Perù, Cile, Cuba. La Fondazione ha supportato Artisti emergenti e affermati, tra questi Ivan Argote, Regina José Galindo, Jhafis Quintero, Maria José Arjona, Naufus Ramírez-Figueroa, Alejandro Valenzuela.

A Eduardo Duaia, Artista Brasiliano residente a Rio de Janeiro – fotografo, pittore e perfomer – è stato attribuito il PREMIO RESIDENZA D’ARTISTA VIDEOINSIGHT® 2016 .

L’Artista svolgera’ la Residenza nel Maggio 2016.
La Fondazione gli dedicherà una mostra personale intitolata ‘Renascence’.

La pratica estetica di Eduardo Duaia prende le mosse da una sentita riflessione sull’idea di rinascita. Le immagini immortalate dall’Artista, rigorosamente prodotte senza l’ausilio di artifici digitali, si stagliano in uno spazio intermedio, concettualmente equidistante dalla rappresentazione realistica e da un simbolismo di matrice onirica e metafisica. Il loro linguaggio è percettivo: una logica della sensazione che sembra comunicare attraverso un delicato e soffuso dettato plastico. Leggere e aeree, le forme mantengono tuttavia un’aura monumentale, segno della forza vitale che contengono o raccolgono. Ecco, possiamo intravedere in controluce gli edifici del passato, crollati per lasciare spazio alla rinnovata creazione dell’universo.

L’opera ‘Renascence’, introdotta nella Collezione Videoinsight®, presenta paradossalmente un orizzonte in primo piano: un uovo si libra candidamente su una nuvola morbida. Realtà o allestimento scenico, poco importa: si tratta in ogni caso di una vera e propria costruzione di senso predisposta dall’Artista per comunicare una dolce premonizione, tutta da compiersi.

12376623_1721881264762983_4958648704547874262_n-1

Eduardo Duaia Renascence 2016 Videoinsight® Collection

Gli aspetti negativi e quotidianamente spigolosi dell’esistenza trovano espressione tramite un recuperato equilibrio della composizione.
È il caso di ‘Fear’, che indicandoci sensibilmente l’esperienza dell’angoscia di fronte al futuro, esorcizza ogni panico mostrandoci una pagina bianca accartocciata: scultura svincolante, liberatoria proprio perché tautologica. La nostra paura è racchiusa in ciò che non abbiamo scritto o che abbiamo cestinato, proprio a causa della nostra insicurezza nei rapporti con l’Altro.

12888543_1101612906557780_2993879571946481572_o-1

Eduardo Duaia Fear 2016 Videoinsight® Collection

La bellezza, in quanto verità, è racchiusa in una corolla. Questa ci svela, in maniera cristallina e senza filtri, un frutto: autentico potere della natura.
Così è per ‘Beauty’, mistero floreale e inaspettato miracolo biologico di stampo antropomorfo.

10991327_888000841252322_5487363960276076117_n-1

Eduardo Duaia Beauty 2015 Videoinsight® Collection

In ‘Resistance’, ciò che resta dell’edificazione del mondo è uno spaccato dell’ideazione e della fabbricazione umane. Travi abbattute sorreggono ancora i nostri sogni, resistono nel nostro immaginario per sostenere la struttura del prossimo slancio, l’intelaiatura di un volo sempre possibile.

73582310061063.560ded25ec08d-1

Eduardo Duaia Resistance 2015 Videoinsight® Collection

In ‘Smoke gets in your eyes’, ‘I belong to you’ e nella serie ‘Body’, è l’autore stesso a divenire attore – performer e soggetto delle proprie creazioni. Assoggettato all’immagine, il fotografo se ne libera facendosi imprigionare.
Che sia inteso come vizio o passione, cattività o libertà d’azione, il corpo è esplorato nei suoi limiti linguistici, affinché l’artista possa definire una disciplina: corretta espressione di sé nell’acquisita dimestichezza con i propri gesti e posture.

Fumaça 1-1

Eduardo Duaia Smoke get in your eyes 2016 Videoinsight® Collection

12980838_1111973848855019_1224050290_o

Eduardo Duaia Body I 2016 Videoinsight® Collection

12953006_1111973538855050_1688685098_o

Eduardo Duaia Body II 2016 Videoinsight® Collection

Quale strada ci porta a una tale esplorazione dei nostri sensi?
Si inerpica in salita sul fianco di un ripido promontorio. La scala è stata costruita secoli fa dai giganti che ci hanno preceduto. Noi abbiamo bisogno di tirare una catena per aggrapparci. È pur sempre una scoperta, come in ‘Conquest’: la sincera ammissione e il conseguente affrancamento dalla schiavitù di fronte alle nostre consuetudini.

12963395_1110149832370754_8506171869188019998_n

Eduardo Duaia Conquest 2016 Videoinsight® Collection

Eduardo Duaia cammina su questo sentiero, lo ripercorre ritualmente, calpesta ombre, passi antichi di millenni.
Filma le proprie fotografie con una camera fissa per creare brevi video penetranti. Oltre a emancipare continuamente il proprio occhio e se stesso, l’Artista desidera concedere alle immagini la stessa opportunità, affinché trovino la via di fuga che il loro creatore è riuscito a concedersi ed esplorare.

Ivan Fassio

Residenze d’Artista

La Fondazione Videoinsight® ha attivato il Programma ‘Residenze d’Artista’.

Gli Artisti, rigorosamente selezionati, per un tempo determinato, in uno spazio lontano dal loro ambiente di vita e di lavoro, sono invitati a creare un’opera d’arte che si ispiri al concept Videoinsight®.

La Fondazione Videoinsight® sostiene i programmi di residenza e la realizzazione dei progetti dell’artista.

Le opere prodotte entrano a far parte della Collezione Videoinsight®.

Le Residenze d’Artista valorizzano lo scambio culturale. La sperimentazione della vita in una nuova posizione, l’incontro con nuove persone e l’innovativa ispirazione rappresentano una chance fertile e reciproca per l’Artista e per la Fondazione medesima.

LOGO FONDAZIONE residences